Lutto nel mondo accademico, muore noto neurobiologo. Il triste annuncio

Drammatico lutto nel mondo accademico, muore noto neurobiologo italiano. A darne il triste annuncio il dipartimento di Pisa.

morto neurobiologo
Scuola Normale Superiore (Foto da Instagram)

A lutto l’intero mondo accademico per la prematura scomparsa del Professore Matteo Caleo – noto neurobiologo. A dare l’annuncio della triste scomparsa la Scuola Normale Superiore di Pisa, dove ha concluso gli studi con i corsi di perfezionamento.

Il prof. Caleo è stato un grandissimo esponente della neurobiologia e sono considerevoli i contributi riportati specialmente nell”ultimo periodo. Ha all’attivo molti anni di collaborazione con la Normale nel Laboratorio di Biologia.

Muore il noto neurobiologo Matteo Caleo. Il cordoglio della Scuola Normale di Pisa

Come detto in precedenza, ne ha dato il triste annuncio la prestigiosa Università di Pisa che ha ricordato con immensa gioia le grandi doti accademiche e umane del Professor Caleo. L’intero dipartimento ne piange la scomparsa.

muore neurobiologo
Prof. Matteo Caleo – noto neurobiologo (Foto da Facebook)

Il Prof. Caleo dopo aver concluso il ciclo di perfezionamento alla Normale ha mantenuto con l’Università un forte legame. I suoi contributi sono di fondamentale rilievo e in modo particolare occorre citare le ricerche nel settore della neurofisiologia.

In particolare gli studi condotti dal dottor Caleo si sono concentrati sulla degenerazione e plasticità del sistema visivo e del sistema nervoso centrale. Il suo percorso ha avuto inizio a Roma, per poi fare ritorno a Pisa dove è stato un membro molto attivo del dipartimento.

Nel 2018 aveva vinto la cattedra all’Università di Padova (all’interno del dipartimento di Scienze Biomediche) ed ha partecipato anche in diverse commissioni di ammissioni all’Università Normale.

Ha seguito per oltre vent’anni gli studenti del dipartimento all’interno del Laboratorio di Biologia. L’intera Università ne ricorda talento, professionalità, dedizione al lavoro. Uomo integerrimo e dal grande senso umano. Gli allievi piangono la sua prematura dipartita.

LEGGI ANCHE –> Lutto nella fotografia, scompare una nota fotoreporter: soffriva di una brutta malattia

LEGGI ANCHE –> Terribile epilogo per una coppia di anziani: si indaga senza sosta

Malato, ormai, da diversi anni Matteo Caleo si è spento a 52 anni. Lascia la famiglia, moglie e due i figli. Le esequie si terranno venerdì nella chiesa sant’Eustachio a Monitgnoso – in provincia di Massa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.