Tragico lutto in Parlamento, perde la vita il Presidente Sassoli: aveva 65 anni

Notizia dell’ultima ora. Tragico lutto in Parlamento, perde la vita il Presidente Sassoli: aveva 65 anni. Tutti i dettagli nel post.

David Sassoli
David Sassoli (Foto da Instagram)

Si è spento a soli 65 anni il Presidente del Parlamento Europeo David Sassoli a causa di alcune complicanze dovute ad una bruttissima disfunzione del sistema immunitario. A dare la terribile notizia è stato il suo portavoce Roberto Cuillo.

David Sassoli era da giorni ricoverato al Cro di Aviano e nel giro di pochissimo tempo la sua situazione di salute si è velocemente aggravata. La malattia aveva già fermato in precedenza in Presidente, che era stato costretto ad annullare numerosi impegni istituzionali.

A settembre il picco più alto dell’infezione che si è trascinata fino a novembre con un ricovero d’urgenza all’ospedale di Strasburgo. La ricaduta lo aveva portato ad annunciare – attraverso un video – la volontà di non candidarsi più all’Europarlamento.

Grandissima perdita per il mondo della politica. Ultimo saluto al Presidente David Sassoli

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da David Sassoli (@ep_president)

Nato a Firenze si trasferisce a causa degli impegni di lavoro del padre a Roma, dove intraprese gli studi in Scienze Politiche. Interrompe, però, gli studi per dedicarsi totalmente al giornalismo. Inizia alcune importanti collaborazioni con Il Giorno per poi passare subito in Rai.

E’ stato senza alcun dubbio uno dei volti più apprezzati della televisione italiana. La sua fu una conduzione professionale e preparata. Nel 2009 che decise di abbandonare il Tg1per abbracciare la sua grande passione: la politica.

Si candida nel Partito Democratico e viene eletto con un gran numero di voti favorevoli, tant’è che diventa sin da subito il capo della delegazione del Pd a Bruxelles. Prova a tornare in Italia: lo scopo è diventare sindaco di Roma.

Non ci riesce e ottiene solo il secondo posto. Viaggia ininterrottamente tra Bruxelles e Strasburgo, dove ormai alla terza legislatura viene considerato uno dei maggiori eurodeputati che l’Europa abbia mai avuto. Dal 2014 al 2019 assume il ruolo di vicepresidente dedicando una maggiore attenzione ai trasporti.

LEGGI ANCHE –> Baba Vanga, pericolo incombente per una delle città più famose al mondo: la terribile previsione

LEGGI ANCHE –> Candeggina, è giusto usarla per pulire la cucina? Attenzione a questi dettagli

L’intero mondo della politica e del giornalismo piange la scomparsa di un grande uomo: David Sassoli. Un uomo buono, tenace, che ha combattuto contro il male in questi ultimi giorni. Un uomo che ricorderemo per la sua voglia di cambiare la nostra Europa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *