“La morte del giornalismo”: parole al veleno di un noto giornalista contro Diletta Leotta

Bordata tremenda del celebre giornalista nei confronti di Diletta Leotta. Non è la prima volta che il professionista l’attacca duramente

Diletta Leotta (Instagram)
Diletta Leotta volto di Dazn (Instagram)

La bella Diletta Leotta è finita di nuovo sotto accusa, questa volta non per la sua discussa e fotografatissima relazione con l’attore turco Can Yaman, bensì per le sue doti professionali.

La splendida catanese, nata nel 1991, è da qualche anno uno dei volti di punta di Dazn, network che si occupa di sport con video streaming in diretta e non. L’azienda da poco detiene inoltre i diritti per le dirette della Serie A, che vedono la conduttrice impegnata a bordocampo.

Questo ha fatto infuriare e non poco diversi volti noti del giornalismo sportivo, tra i quali Paola Ferrari di Rai Sport che sul fenomeno Leotta ha tuonato: “La Leotta non può rappresentare le giornaliste italiane. Solo sé stessa, al massimo Belen”.

Diletta non ha mai replicato a queste stilettate, facendo buon viso a cattivo gioco e buttandosi nel lavoro, ma i dubbi sulle sue capacità effettive rimangono nell’ambiente e a dire la sua ci ha pensato ieri un noto giornalista, che non ne ha certo decantato le lodi, anzi.

Il tweet di fuoco del giornalista su Diletta Leotta non lascia spazio a dubbi

Motivo del contendere la copertina di Sportweek, dove si vede una sorridente Leotta con la divisa azzurra mentre tiene in mano un pallone. Il titolo: Diletta Leotta – Le Mie Notti Magiche.

Paolo Bargiggia, in forza a Sportitalia, è andato su tutte le furie e ha ritwittato l’immagine, bollandola come “La morte del giornalismo e delle idee”. Il profilo del giornalista è stato ben presto subissato dai commenti degli ammiratori della bionda siciliana che l’hanno difesa compatti.

Non è la prima volta che Bargiggia critica ferocemente Diletta, appena sei mesi fa aveva così commentato la sua presenza durante un incontro: “A bordo campo di Inter- Udinese Diletta Leotta vestita come una che va a fare l’apericena al Papete. Questa è la Front Woman di Dazn, il broadcast che nel prossimo triennio ha i diritti della Serie A”.

Leggi anche –> Diletta Leotta, bomba sulla conduttrice. Il cachet è stellare: assurdo

Leggi anche –> Diletta Leotta e Can Yaman, il sogno si avvera: fissata la data per il grande evento

Parole che non erano andate giù all’azienda che aveva preso le difese della ragazza lodandone la professionalità e incoraggiandolo a rivedere le sue idee “Diletta fa parte di una squadra di grandi esperti. Continua a seguirci per apprezzare tutto il team di DAZN”.

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *