Amadeus accoglie in Rai la grande epurata della Mediaset: cosa bolle in pentola

Alla Rai sta arrivando una nuova conduttrice, di chi si tratta? Mediaset l’ha appena salutata: è proprio lei? I dettagli.

rai

Amadeus è uno dei conduttori più in voga del momento, dopo il successo a Sanremo 2020 e 2021 è pronto per nuovi progetti a cui già sta lavorando.

Ad affiancarlo sembra che questa volta non ci sarà Rosario Fiorello, ma una donna molto conosciuta e di cui si è parlato ultimamente. Sembrava aver appena salutato il pubblico ma a quanto pare è ancora in televisione, avete capito di chi stiamo parlando?

Amadeus e Alessia Marcuzzi: il nuovo progetto

Si tratta di Alessia Marcuzzi che qualche giorno fa ha rivelato su Instagram la decisione di voler abbandonare la televisione per seguire nuovi orizzonti lavorativi.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Alessia Marcuzzi (@alessiamarcuzzi)

A quanto pare però si torna sempre dove si è stati bene e la conduttrice sembra proprio che abbia fatto marcia indietro. Oggi è andata in diretta la conferenza stampa di presentazione dell’evento Arena ’60-’70-’80 in onda in due serate su Rai1 a ottobre.

Ogni anno a fianco di Amedeus era presente Alessia Marcuzzi e questa volta? Il conduttore ha risposto così a questa domanda

Non abbiamo parlato di questa serata ed è presto per capire la sua presenza…

Per il momento quindi, tutto tace e i telespettatori dovranno attendere prima di scoprire nuovi dettagli e l’evoluzione di questa storia. Intanto ha però confermato i cantanti Loredana Bertè, Europe, Patty Pravo e Tozzi. L’evento, come ogni anno, sarà ricco di novità e gli ospiti non mancheranno.

LEGGI ANCHE>>Britney Spears, arriva la stangata del giudice. Cosa non potrà fare

LEGGI ANCHE>>Giulia De Lellis è al settimo cielo: arriva la sorpresa tramite storie di Instagram

Inoltre Amadeus si è lasciato andare un po’ ed ha fatto capire che ci sono buone probabilità che possa tornare sul palco dell’Ariston ancora una volta. E Fiorello? Ancora nessuna notizia al riguardo, c’è ancora tempo e le cose potrebbero cambiare da un momento all’altro. Si è parlato di un’edizione diversa e della rinascita, lontana dalla tradizione. Le sorprese con la Rai non finiscono mai.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *