Tommaso Zorzi va in soccorso all’influencer, sbeffeggiata ovunque: cosa è accaduto.

Il vincitore del Grande Fratello Vip, Tommaso Zorzi, si è schierato in difesa dell’amica influencer in una dura polemica. Ecco di chi si tratta.

Tommaso Zorzi difende l'influencer, la dura polemica
Tommaso Zorzi (Screenshot da Instagram)

Tommaso Zorzi è un influencer milanese che ha raggiunto il successo recentemente grazie alla vittoria all’ultima edizione del Grande Fratello Vip, la quinta. Il 26enne è figlio di una dietista e di un proprietario di due aziende pubblicitarie.

Prima del Grande Fratello Vip, ha partecipato come concorrente a Riccanza su MTV dal 2016 al 2019, a Dance Dance Dance su Fox nel 2018 e a Pechino Express nel 2018. Recentemente, ha iniziato la carriera da opinionista nell’ultima edizione dell’Isola dei Famosi.

Ha iniziato anche la carriera da presentatore, infatti ha condotto un piccolo show tutto suo su Mediaset Play chiamato Il Punto Z, dove ha riscosso un discreto successo. Il suo sogno dichiarato è quello di poter diventare un presentatore televisivo a tutti gli effetti.

LEGGI ANCHE —> Giulia Stabile, problemi con la famiglia: è diventato tutto più difficile. Cosa è accaduto

Tommaso Zorzi a difesa di un influencer, ecco chi è.

Chiara Biasi è stata recentemente attaccata da Il Musazzi, un individuo che scopre delle possibili stranezze o vere e proprie irregolarità legate ai profili Instagram degli influencer. E in questo caso, ha criticato l’influencer, amica di Tommaso Zorzi, dicendo che ha una fama costruita sul niente.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Tommaso Zorzi (@tommasozorzi)

In pratica, Il Musazzi, ha affermato che i follower di Chiara Biasi sarebbero comprati, ha anche mostrato le prove e in effetti molti profili risultano inattivi, quindi qualche sospetto c’è. Molti commenti sono dalla parte dello smascheratore degli influencer, invece Tommaso Zorzi difende l’amica.

LEGGI ANCHE —> Fariba Tehrani è ancora sotto choc: dopo l’Isola non è tornata più come prima

Ecco le sue parole:

“Spesso Musazzi mi strappi un sorriso. Ma il livore con il quale ti scagli contro di lei credo che altro non porti che ad aizzare un odio del quale francamente si può fare a meno. Nessuno è obbligato a seguire un personaggio e ritenerti più intelligente dell’ufficio marketing di aziende che investono in lei ti fa peccare di superbia. Se alcuni brand puntano su di lei è perché hanno un ritorno. I soldi non te li regala nessuno”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *