“Sto con le brave persone” Ezio Greggio clamoroso no a Berlusconi. La proposta lo indigna?

E’ uno dei comici più amati della tv italiana: ma Ezio Greggio quando parla di politica non scherza

Ezio Greggio (screenshot instagram)

In una lunga intervista consegnata a La Repubblica, il noto conduttore da anni alla guida del tg satirico Striscia la Notizia ha raccontato alcuni passaggi salienti della sua carriera.

Un’esperienza professionale legata indissolubilmente alle tv private ed all’uomo che le ha inventate, Silvio Berlusconi. Proprio lui è stato il protagonista “occulto” dell’intervista, citato in numerosi passaggi.

Dai successi di Drive In fino alla politica attuale, Ezio Greggio si è raccontato senza filtri, riservando anche un aneddoto al vetriolo.

Ezio Greggio duro: “Io non sto con nessuno”

Il suo racconto è partito dai successi di Drive In, un programma che ha rivoluzionato la comicità in tv, nato da una scommessa vinta da Antonio Ricci e lo stesso Greggio.

Il format però era molto diverso da quel che Berlusconi aveva chiesto. Eppure i due osarono, ed ebbero ragione. Berlusconi fu molto divertito dalla puntata pilota, ma li ammonì

Silvio Berlusconi (Getty Images)

Non è quello che vi ho chiesto ma funziona. Se mi prendete ancora per i fondelli con me avete vita breve

Un successo clamoroso, quello di Drive In, che cementò il sodalizio lavorativo tra Mediaset ed il duo Greggio-Ricci. Un’intesa che però, come ha raccontato proprio il comico torinese, sarebbe anche potuta andare oltre l’ambito televisivo.

VEDI ANCHE—> Il Paradiso delle Signore, anticipazioni: grande ritorno nel cast!

Infatti propio Ezio Greggio fu contattato da Forza Italia, in cerca di “volti noti” da candidare durante una tornata elettorale. Ma il comico fu assolutamente contrario a scendere in campo

VEDI ANCHE—> Queste popstar hanno lasciato le band e da solisti sono diventati miliardari 

Ho una famiglia di martiri partigiani, papà partì nel ’42 e tornò nel ’45, si è fatto due campi di concentramento. Mi spiace deludere chi mi vede da una parte o dall’altra. Sto con le brave persone.

Tra le “brave persone” Greggio ha citato il Presidente del Consiglio Mario Draghi ed il generale Francesco Figliuolo, responsabile organizzativo della campagna vaccinale.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.