“Mi hanno fatto del male”, Diletta Leotta racconta quel triste retroscena: fan sbizzarriti

Diletta Leotta ha raccontato un triste retroscena avvenuto alla stadio di Napoli, ora chiamato “Diego Armando Maradona”, durante uno dei suoi collegamenti. Ecco la sua reazione.

Diletta Leotta racconto un triste avvenimento
Diletta Leotta all’Ennio Tardini di Parma (Screenshot Instagram)

Diletta Leotta è una conduttrice e giornalista italiana, principalmente in ambito calcistico. Attualmente presenta dal 2018 sulla rete sportiva Dazn mentre prossimamente la vedremo in qualità di concorrente nel programma Celebrity Hunted in onda su Amazon Prime Video. Lavora anche in radio dal 2017, precisamente su Radio 105.

Diletta Leotta, inoltre, è fidanzata dall’inizio del 2021 con l’attore turco Can Yaman. In passato è stata legata sentimentalmente a Matteo Mammì, che si occupava della produzione in ambito Sky e a Daniele Scardina, pugile italiano.

Diletta Leotta è la figura di punta del canale sportivo Dazn, oltre a condurre diversi programmi, spesso e volentieri è inviata anche in uno stadio, solitamente quello in c’è la partita più importante della giornata. Proprio in uno di questi collegamenti gli è capitata una situazione spiacevole che ha deciso di raccontare e confessare.

LEGGI ANCHE>>>Lutto nel mondo dello spettacolo: ci lascia a 87 anni la superstar della tv

Diletta Leotta racconta cosa gli è successo allo Stadio di Napoli.

Diletta Leotta è stata ospite del programma di Italia 1 Venus Club, condotto da Lorella Boccia. Nel corso della puntata si è discusso e parlato a lungo delle donne in riferimento al fenomeno del catcalling e in generale agli insulti sessisti che spesso avvengono in diverse situazioni. Diletta Leotta ha raccontato la sua triste esperienza del 2019.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da 🌸Diletta Leotta🌸 (@dilettaleotta)

Ecco le parole di Diletta Leotta:

Mi trovavo a Napoli, allo stadio Diego Armando Maradona e c’è stato un coro da parte di pochissimi tifosi che hanno detto delle cose poco carine, che una donna non dovrebbe mai sentirsi dire. Ho reagito sempre con il sorriso, ma in maniera molto ferma e dura perché sono contro ogni tipo di violenza: che sia razziale, che sia sessismo, che sia contro una donna, che sia contro chiunque”

LEGGI ANCHE>>>Caso Yara non è finita! Cosa si nasconde dietro Bossetti: parla il legale

La reazione di Diletta Leotta fu molto matura, infatti si girò verso le persone che avevano fatto il coro e gli mostrò un pollice verso il basso, successivamente riprese subito a lavorare non dando ulteriore attenzione all’avvenimento.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *