Harry e Meghan, la polizia arriva a casa loro nel cuore della notte: il motivo

La coppia era irraggiungibile telefonicamente allora è stato deciso l’intervento di una volante di polizia locale.

Harry e Meghan hanno fatto molto discutere negli scorsi mesi a causa dell’intervista rilasciata a Oprah Winfrey e le accuse di razzismo mosse verso la casa reale. Di recente però sono stati protagonisti di un caso di irreperibilità molto curioso.

Le continue telefonate senza risposta hanno allarmato l’ambasciata britannica. Decisa ad intervenire nel cuore della notte inviando una pattuglia di polizia locale nell’abitazione dei duchi del Sussex a Santa Barbara in California.

Harry e Meghan, la polizia arriva a casa loro nel cuore della notte: il motivo
Harry e Meghan (Getty Images)

Non è stato ancora rivelato se gli smartphone dei due fossero spenti o silenziati ma dalla residenza non è arrivata nessuna risposta. Per questo è stato deciso l’intervento degli agenti. A riferirlo è il sito americano TMZ che a circa due mesi di distanza racconta cosa sia successo la notte della scomparsa del nonno di Harry, Filippo.

L’intervento della polizia allertata dall’ambasciata britannica che non riusciva a mettersi in contatto con Harry e Meghan

Secondo quanto riportato sul sito di gossip americano la coppia è stata avvisata del lutto dalla pattuglia. Il Principe Filippo Duca di Edimburgo è deceduto all’alba del 9 Aprile del corrente anno. La notizia però è stata divulgata solo a metà mattinata, intorno alle alle 12, quando in California era ancora notte.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da TMZ (@tmz_tv)

A TMZ è stato riferito che Buckingham Palace non ha contattato direttamente Harry e Meghan ma che abbia incaricato l’ambasciata britannica. Erano circa le 3 del mattino quando da Washington DC sono partite le telefonate per informare la coppia.

LEGGI ANCHE–> Meghan ed Harry chiedono una donazione per il compleanno di Archie: scatta la polemica

Chiamate a vuoto che hanno portato alla decisione di incaricare la pattuglia ad andare ad informare i due del lutto, prima che potessero apprenderlo dalla stampa.

LEGGI ANCHE–> Il Principe Harry svela le prime parole di Archie: “Sarebbe orgogliosa”

Un modo difficile di scoprire una notizia così personale e delicata, che ha anche avuto alcuni momenti di panico quando dall’ambasciata non riuscivano a contattare Harry e Meghan.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *