Alessia Marcuzzi in preda alla paura chiama la Polizia: cosa è accaduto

La showgirl e conduttrice de Le Iene vive un periodo di preoccupazioni. Il gesto di rivolgersi alla sicurezza è inevitabile.

Alessia Marcuzzi in preda alla paura chiama la Polizia: cosa è accaduto

In una lunga intervista al settimanale “Oggi“, la showgirl e conduttrice de Le Iene, Alessia Marcuzzi ha spiegato ai fan e appassionati di trascorrere un periodo di forte preoccupazione e pensieri.

Proprio lei, simpatica, solare, cordiale con tutti, mai si aspettava un “trattamento” del genere. E invece al giorno d’oggi, purtroppo vuoi per fama, vuoi per troppa delinquenza che c’è in giro è molto semplice essere esposti a queste problematiche.

Reduce dall’esperienza negativa del Covid-19, Alessia era tornata più forte di prima, sul posto di lavoro e gioviale tra i compagni di viaggio. Ora, invece vive un momento di flessione e riflessione per ciò che l’è accaduto, e per il quale è rimasta spaventata.

Insomma, in questo periodo della sua vita, l’angoscia prende il sopravvento su tutto. La Marcuzzi, a tal proposito ha dovuto ricorrere all’ausilio della Polizia. Vediamo nel dettaglio cosa è successo

La presentatrice de Le Iene presa di mira: insulti e minacce. La decisione

Mai avremmo voluto commentare o parlare di un’Alessia Marcuzzi in preda alla paura e alle preoccupazioni della vita in generale. Eppure è accaduto e bisogna far tesoro e agire affinchè alcune cose non accadano più.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Alessia Marcuzzi (@alessiamarcuzzi)

L’esempio di Alessia è da “chioccia” un po’ per tutti, in seguito a minacce e insulti arrivati gratuitamente sui suoi profili social. L’account personale della Marcuzzi di Twitter prima e di Instagram poi sono stati presi d’assalto dagli haters, forse per un motivo di fama e troppa esposizione al pubblico.

Capitano cose così, ma nessuno è giustificato ad agire in quel modo…

LEGGI ANCHE —–> Svolta nel caso Denise Pipitone: dopo diciassette anni spunta un nuovo testimone

LEGGI ANCHE –> Il caso Berlusconi aggrava la politica di centrodestra: remake alle amministrative?

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Alessia Marcuzzi (@alessiamarcuzzi)

Insomma, Alessia ha ricevuto diverse minacce da un profilo social di nome “Macelleria Vegana“che pare le abbia rivolto insulti e condanne a morte, a tal punto da spaventarla sul serio.

Il gesto della Marcuzzi però non è passato inosservato alla diretta interessata, che si è rivolta alla Polizia Postale, andando a denunciare l’accaduto. Ora i presunti haters o chi per essi che si nasconde dietro ad uno schermo e si diverte a prendere in giro i personaggi vip, rischia davvero di “grosso”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *