Lady Gaga entra nel Guinness World Records: il motivo del primato

Il Guinness World Records ha attribuito a Lady Gaga un grande riconoscimento legato alla sua carriera come artista. Scopriamo di cosa si tratta

Lady Gaga, pseudonimo di Stefani Joanne Angelina Germanotta e 35 anni compiuti lo scorso 28 marzo, è tra le artiste più apprezzate del panorama artistico internazionale per i suoi brani in continua evoluzione ma anche per il suo essere così poliedrica come artista, cantante e attrice.

LEGGI ANCHE —> Domenica In, Gigi D’Alessio lancia un appello

L’ultimo grande successo per lei le è stato riconosciuto dal Guinness World Record che le ha attribuito il titolo di prima artista donna con le maggiori copie vendute al mondo per soli quattro singoli tra le centinaia nel suo repertorio. Merito di tutto ciò soprattutto il brano “A Star is Born” contenuto nel film con Bradley Cooper ancora record di incassi e tra i più amati, che le è valso sia l’Oscar, ma anche la definizione di artista a tutto tondo.

Lady Gaga: la menzione nel Guinness World Records

Questa la menzione che le è stata dedicata per il suo eccellente lavoto come cantante: “Lady Gaga (USA, nata Stefani Germanotta) è la prima artista donna ad aver venduto 10 milioni di copie con tre singoli: “Just Dance” (2008), “Poker Face” (2008) e “Bad Romance” (2009). Più recentemente, il duetto di Lady Gaga in A Star Is, “Shallow” (2018), le ha regalato un quarto singolo da 10 milioni di vendute. Questo la tiene lontana da Katy Perry, Rihanna e Adele”.

LEGGI ANCHE —> Fedez, la collezione lascia senza parole

Lady Gaga è apparsa sei volte – più di ogni altra artista donna – nella classifica annuale Global Top Digital Singles della IFPI: “Poker Face” (n. 1 nel 2009), “Just Dance” (n. .4 nel 2009), “Bad Romance” (n. 2 nel 2010), “Telephone” (n. 4 nel 2010), “Born this Way” (n. 6 nel 2011) e “Shallow” (n. 2019). “Shallow” ha venduto 10,2 milioni di copie in tutto il mondo”. Un primato che la Germanotta si merita più di ogni altra e che i fan hanno già potuto commentare con grande entusiasmo sui social.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *