Soliti Ignoti, Amadeus e la sorpresa per le prossime puntate: cosa succederà

Soliti Ignoti: Amadeus pronto a stupire gli spettatori con delle grosse sorprese in merito alle prossime puntate del suo programma

Novità Soliti Ignoti
Studi Rai Fabrizio Frizzi (Screenshot Instagram)

Il programma storico della Rai condotto da Amadeus si rinnova, con delle sorprese che svelerà il padrone di casa che resta amatissimo dal pubblico. Dopo i successi del Festival di Sanremo, il celebre conduttore è pronto a stupire ancora con i Soliti Ignoti. Il programma che ha “ereditato” dall’indimenticato Fabrizio Frizzi che è stato l’ideatore del game show particolare e che appassiona nella scoperta delle identità dei vari personaggi. Come detto si preannunciano delle importanti novità che saranno svelate nelle prossime ore. Ma proviamo a dare delle anticipazioni su quanto accadrà.

–> Leggi anche Belen Rodriguez ed Antonino Spinalbese, dopo Luna Marie un secondo figlio?

Le indiscrezioni raccolte in queste ore annunciano delle novità per uno dei programmi principe di viale Mazzini. Infatti sembra proprio che Amadeus sia a lavoro per delle puntate speciali del programma che potrebbe andare in prima serata. Ovviamente questo accadrà prima della fine di questa stagione televisiva, quindi prima di giugno. Le parole del direttore di Rai 1 Stefano Coletta vanno in questa direzione.

Soliti Ignoti, la sorpresa di Amadeus

Ci saranno dunque delle serate speciali per i Soliti Ignoti, che terrà compagnia ai telespettatori anche di sera. Il giorno previsto è quello del sabato, con la prima serata tutta dedicata alle investigazioni dei concorrenti che dovranno svelare le identità dei personaggi che si presenteranno di volta in volta di fronte. Entro maggio ci saranno queste due serate che il pubblico già attende con curiosità. Infatti il programma resta molto seguito nelle strisce settimanali.

–> Leggi anche Amici 20, le lacrime di Veronica Peparini: “E’ la parte migliore di me”

La formula del sabato sera in prima serata regalerà di sicuro un maggiore interesse al programma nel giorno forse più importante per quel che riguarda i dati degli ascolti e la guerra dello share con la concorrenza. Una mossa strategica che di sicuro porterà tanti vantaggi alla rete pubblica in cerca di conferme in un anno difficile caratterizzato dall’emergenza Coronavirus.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *