Màkari, l’indiscrezione dell’attrice incuriosisce: “Come Montalbano”

La vediamo ogni giorno ne Il Paradiso delle Signore: oggi l’attrice Antonella Attili ci rivela che il suo Màkari è come Montalbano

L'attrice Antonella Attili
L’attrice Antonella Attili (Getty Images)

Ogni giorno la vediamo indossare i panni di Agnese Amato, sarta e madre siciliana de Il Paradiso delle Signore, ma nelle ultime settimane abbiamo visto Antonella Attili anche la sera.

Tutti i lunedì, più precisamente.

L’attrice, infatti, sta interpretando in Màkari, fiction di Rai Uno che vede il protagonista in Claudio Gioè.

E il pubblico non ha potuto fare a meno di innamorarsi del suo personaggio: Marilù.

Marilù è una grande amica del protagonista, Saverio Lamanna, nonché proprietaria del ristorante più famoso della zona. Proprio per questo per lei è molto facile conoscere le persone che vivono o transitano a Màkari.

Ciò la rende davvero una risorsa preziosa che, nel corso delle indagini di Saverio, può fare la differenza.

Dalla soap opera del daytime, per l’attrice Antonella Attili il passo è stato breve.

Schietta e simpatica, il suo personaggio resta impresso nella mente del pubblico: Marilù, infatti, è l’amica che tutti noi vorremmo.

Indispensabile nel corso delle ricerche, dispensa consigli e critica senza riguardi. La sua Marilù è l’ideale per chi ha bisogno di un aiuto sincero da parte di una buona amica.

E, come se non bastasse, è la proprietaria di un ottimo ristorante.

“La mia Marilù è come me. Ama bere e mangiare, è stato divertente” confessa Antonella Attili, l’attrice che la interpreta a Tele Sette.

Non soltanto, l’attrice di Màkari si sbilancia e fa un parallelismo fra la sua fiction e lo storico personaggio nato dalla mente di Camilleri, Montalbano.

LEGGI ANCHE -> Can Yaman, parole pungenti dal collega: “C’è competizione fra noi”

L’attrice di Màkari secondo cui Lamanna è come Montalbano

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Màkari_serietv (@makari_serietv)


Questa la rivelazione con cui Antonella Attili si è lasciata andare a Tele Sette.

Non soltanto i paesaggi paradisiaci e lo scenario della nostra Sicilia, non solo i gialli e le indagini ambientate nel meridione italiano: anche Lamanna sarebbe come Montalbano.

La relazione con Suleima (Ester Pantano), che ancora deve concludere l’università; l’incapacità di resistere al fascino della bellezza delle donne che incontra nel corso delle indagini: sono solo alcuni tratti che lo accomunerebbero a Montalbano.

“Saverio Lamanna è una specie di Montalbano in chiave comico-sarcastica”, questa è l’opinione dell’Attili. Se lo dice lei, a noi non resta che aspettare che arrivi martedì l’ultima, avvincente puntata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *