Carlo Conti, avete mai visto la seconda casa? È nel cuore di Firenze

Due le abitazioni da sogno di Carlo Conti, amatissimo conduttore di Tale e Quale show. Una nella Capitale, l’altra nel cuore della sua città natale: Firenze. Lustro e fascino per un super attico mozzafiato 

Firenze
Firenze, luogo natio di Carlo Conti (Pixabay)

È un carismatico autore e conduttore televisivo, nonché radiofonico, punta di diamante del programma Tale e Quale Show. Ha diretto con simpatia e fascino le edizioni 2015, 2016 e 2017 del Festival di Sanremo.

E adesso si accinge ad essere, di nuovo, protagonista del varietà di Rai 1. Carlo Conti, insieme alla preparazione della serata dedicata ai David di Donatello 2021 che vedremo su Rai1 a maggio, in questo periodo sta ultimando la preparazione della seconda edizione di Top 10.

Il game show andrà in onda il sabato sera e farà da concorrenza ad Amici della De Filippi. Il periodo si accinge ad  essere davvero intenso per il conduttore toscano. Occorre un po’ di relax. Perché non godersela in una, o meglio due, case da sogno?

LEGGI ANCHE -> Carlo Conti, il ricordo di lui lo fa commuovere: sono passati 3 anni

Al centro di Firenze, l’attico medievale di Carlo Conti

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Carlo Conti (@carloconti.tv)


Sono due le abitazioni che “incorniciano” la vita di Carlo Conti. Una si trova nella Capitale, dato il lavoro svolto nello studio della Rai. L’altra è a Firenze, sua città natale.

L’attico in questione, situato a pochi metri da Palazzo Vecchio, è all’ultimo piano della Torre de’ Ramaglianti: una delle torri medievali del quartiere Oltrarno del capoluogo toscano.

Il rivestimento esterno è caratterizzato dal filaretto in pietra a vista, con due finestre rettangolari per piano.

LEGGI ANCHE -> Carlo Conti, il ricordo di lui lo fa commuovere: sono passati 3 anni

Firenze tramonto
Firenze al tramonto (Pixabay)

La struttura si poggia sul retro ad un’altra torre, che in passato apparteneva ad un’importante famiglia ghibellina: quella dei Belfredelli,

Il noto conduttore è in possesso dell’’abitazione da almeno 10 anni. 70 metri quadrati acquistati nel 2010.

«Il direttore della mia banca è un po’ meno contento – commentava con ilarità al momento dell’acquisto l’autore di punta di casa Rai – però mi augura tanta salute nei prossimi anni».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *