Mamma si getta dal ponte con il bimbo di un anno e mezzo, è una tragedia

Siamo a Treviso, dove una donna si è gettata da un ponte portando con sé il suo bambino di appena un anno e mezzo: la madre è morta mentre il piccolo è in condizioni gravissime. 

Incidente stradale
Croce Rossa Italiana (Getty Images)

La donna aveva 31 anni ed è deceduta in seguito alla caduta dal ponte di Vidor, nel trevigiano. Aveva in braccio il figlio di un anno e mezzo che è stato ritrovato dai medici in condizioni disperatissime. E’ stato immediatamente portato all’ospedale di Treviso.

Ieri sera, 20 febbraio, intorno alle 20:00, la donna è uscita di casa facendo perdere le sue tracce. Quando è stato dato l’allarme della scomparsa, i Carabinieri hanno ritrovato la sua auto, ormai vuota, nei pressi del ponte alto circa quindici metri.

I pompieri si sono calati e hanno trovato il corpo di entrambi: uno privo di vita, l’altro in gravissime condizioni.

Donna di 31 anni si getta dal ponte nel trevigiano: porta con sé il figlio di un anno e mezzo

Donna si getta dal ponte a Treviso con figlio di un anno e mezzo
Ponte di Treviso (Pixabay – Dezalb)

Leggi anche -> Un ragazzo perde la vita in un incidente e il video delle telecamere comunali diventa virale, scandaloso

Secondo le prime indagini condotte dalle forze dell’ordine, la donna viveva a Vedelago, in provincia di Treviso e soffriva di depressione. Era infatti in cura presso un centro specializzato.

Ieri sera aveva lasciato la sua abitazione per recarsi a casa dei genitori, a Caerano San Marco. Ma i familiari non l’hanno vista arrivare ed hanno chiesto notizie al marito. Alla fine, allarmati, hanno chiamato i Carabinieri.
Le forze dell’ordine hanno subito dato il via alla ricerca, conclusasi con il ritrovamento della Lancia Y ferma vicino al ponte sul Piave.
I militari hanno allertato i vigili del fuoco, temendo che la donna avesse tentato il suicidio. Purtroppo i loro dubbi sono stati confermati.

Il piccolo, trovato con gravi lesioni, è stato imbragato e portato in superficie. I medici lo hanno d’urgenza portato all’ospedale Cà Foncello e tutt’ora stanno lottando per salvarlo. Le sue condizioni sono molto gravi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *