Bambina di 11 anni morta a bordo di un volo aereo

Il dramma su un volo aereo: morta una bambina di 11 anni che era a bordo, si tratta di un evento davvero tragico e rarissimo.

Atterraggio a Budapest (foto Adobe) – Ultimaparola.com

Su un volo aereo si è consumato un dramma che ha sconvolto una famiglia e nemmeno il medico a bordo, né i soccorsi in aeroporto una volta che è stato effettuato l’atterraggio di emergenza hanno potuto fare nulla. La vittima di questa tragedia, che è davvero rarissima, si trovava su un volo da Istanbul a New York. A rendere tutto molto più drammatico è anche l’età della piccola vittima, si tratta infatti di una bambina di 11 anni.

Tragedia sul volo aereo: bambina morta a 11 anni, inutili i soccorsi

Volo aereo (Pixabay) – Ultimaparola.com

Quando la ragazzina ha perso conoscenza durante il volo, l’aereo è stato deviato verso l’aeroporto di Budapest, appunto per un atterraggio di emergenza. Turkish Airlines ha dichiarato che l’equipaggio di cabina ha chiesto aiuto a tutti i medici a bordo. Nel frattempo, senza indugiare troppo, il capitano cambiava rotta per atterrare in Ungheria, dopo aver chiesto il permesso per la manovra all’aeroporto della capitale del Paese dell’Est Europa.

Non sono note le generalità della vittima, che un medico ha cercato di rianimare eseguendo un “massaggio cardiaco” a bordo, come si apprende dalla compagnia aerea turca che ha rilasciato tutte le informazioni del caso. Gli operatori sanitari di emergenza erano sulla pista di atterraggio all’aeroporto internazionale Ferenc Liszt di Budapest e immediatamente si sono prodigati per provare a salvare la vita alla bambina. Non è chiaro cosa abbia causato il malore fatale.

Malori in aereo: i dati

Pista di atterraggio (Pixabay) – Ultimaparola.com

In una nota, l’aeroporto di Budapest ha spiegato: “Nonostante l’intervento rapido e professionale, purtroppo non è stato possibile salvare la sua vita”. La famiglia della piccola vittima che era con lei sul volo è rimasta ovviamente nella capitale ungherese, mentre l’aereo è successivamente ripartito verso New York, atterrandovi con più di quattro ore di ritardo.

Le emergenze mediche in volo che mettono a repentaglio una vita sono molto rare, ma se siamo di fronte a un problema serio, spesso non c’è nulla da fare. Secondo alcuni dati, solo il 2% dei malori in volo risultano abbastanza gravi da far deviare il corso di un aereo. Problemi medici in volo, stando a uno studio non recentissimo, sono soprattutto svenimenti, problemi respiratori e nausea o vomito. Questi a quanto pare si verificano in un volo su 604.

Impostazioni privacy