Tu vai fuori casa, il gatto? 5 validi consigli per garantire il suo benessere quando non ci sei

Il gatto adora le coccole e stare in casa, ma quando esci ti preoccupi di lasciarlo da solo? Alcuni consigli per farlo stare comodo quando non ci sei.

Gattini
Gattini a loro agio quando non ci sei(foto da Pixaby-Ultimaparola.com)

Quando si decide di adottare un gatto, una delle questioni che possono sorgere è quella relativa alla sua occupazione quando si è fuori casa. Molte persone hanno impegni di lavoro o sociali e questo può suscitare preoccupazioni sul benessere del loro amico a quattro zampe.

Fortunatamente i gatti sono animali indipendenti e possono gestirsi bene da soli in casa per alcune ore. Tuttavia è importante assicurarsi che il gatto abbia accesso a cibo e acqua fresca, un luogo dove fare i propri bisogni e un posto sicuro dove dormire.

E’ consigliabile fornire al gatto giochi e attività che possano tenerlo occupato e stimolato durante la giornata. Tra i giochi apprezzano quelli che stimolano il loro istinto di caccia, come le palle e le palline di pelo. Inoltre amano arrampicarsi e nascondersi in continuazione.

Il gatto va curato e coccolato, consigli pratici per farlo stare bene e al sicuro anche quando non siamo in casa

Gattini
Gattino al tramonto(foto da Pixaby-Ultimaparola.com)

Alcuni gatti possono soffrire di ansia da separazione, soprattutto se sono stati adottati da poco o se hanno vissuto esperienze negative in passato. In questi casi, è importante fare in modo che si senta al sicuro e confortevole in casa magari in un angolo tutto suo con cuccia, lettiera e qualche giocattolo.

Se si prevede di essere fuori casa per periodi più lunghi, come per le vacanze, è importante organizzare la giusta assistenza per il gatto. Ci sono servizi di pet sitting che possono prendersi cura del nostro amico nella propria casa o in una struttura apposita. Anche gli amici più intimi possono tenerlo.

I mici domestici non hanno esigenze particolari, non li devi portare a spasso con il guinzaglio come i cani. Una volta si è detto che è l’unico animale che è riuscito ad addomesticare l’uomo in quanto è proprio autosufficiente e di grande compagnia, inoltre il nostro fidato amico è molto pulito.

Non è raro vederlo stirato mentre si gode il tepore visto che sono amanti del caldo. Un vero amico che va ben tenuto con l’aiuto di una visita annuale dal veterinario e tante coccole, saprà ricompensare il nostro affetto.