Il valore della sterlina d’oro Fiocco vi stupirà: se ne possiedi una sei ricco

Il valore della sterlina d’oro Fiocco vi stupirà per davvero: possederne una non è facile, ma se ti capita tra le mani è una gran fortuna. 

valore sterlina oro fiocco
Sterlina (Foto da Pixabay)

Il mondo della numismatica è in continua e costante crescita. Si tratta di un settore estremamente affascinante e che vede dietro uno studio molto approfondito del prodotto. Dietro ogni singola moneta, infatti, si cela una ricerca davvero dettagliata che ne indaga non solo le origini, ma anche la storia ed eventuali errori di conio.

Ebbene sì, anche gli errori possono essere considerati una rarità. Talvolta anche molto di più. Nel caso in cui si propendesse per la vendita, un fattore indispensabile sia per le aste che per i privati è il perfetto stato di conservazione dell’articolo, da non confondere con gli errori. Più è in buono stato più cresce il valore sul mercato.

Nelle ultime settimane a seguito della scomparsa della Regina Elisabetta II non si fa altro che parlare di una particolare sterlina. Così come per le altre monete, si va indagata e studiata nei dettagli per capire quali sono le sue peculiarità e se ci sono errori. Si parla di un valore stratosferico.

Sterlina d’oro Fiocco: ecco il suo valore. Una cifra da perdere la testa

Stiamo parlando della Sterlina d’oro Fiocco: ma quali sono le caratteristiche di questo pregiato articolo? Scopriamo insieme qualcosa di più.

valore sterlina oro fiocco
Sterlina inglese (Foto da Pixabay)

La Sterlina d’oro Fiocco è stata prodotta per la prima volta nel 1957 (fino al 1968). La sovrana allora era già salita al trono e la moneta è stata coniata dalla zecca del Regno Unito. Perché porta questo appellativo, Fiocco?

Sul dritto della moneta è stato raffigurato il volto di Elisabetta II e Fiocco sta ad indicare il modo in cui sono raccolti i capelli. Successivamente c’è stato un upgrade e al suo posto abbiamo visto la famosa corona.

Per quanto riguarda il suo valore di vendita, invece? Una moneta in un perfetto stato di conservazione può arrivare fino agli oltre 400 euro. Bisogna fare, ovviamente, attenzione ai falsi e farsi consigliare nel processo di vendita.

LEGGI ANCHE –> Argento 800, valore in caduta libera: cifra in picchiata

LEGGI ANCHE –> Usi ancora stufe o vecchi camini? Rischi una stangata di migliaia di Euro

Sul mercato ne sono in circolazione circa 3 milioni: è il 1962 l’anno che ha ottenuto maggior successo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.