Frode coppia bresciana: dopo il malloppo in giardino anche 1,6 milioni nel sottotetto

Continua a fare notizia l’evasione di frode dei coniugi di Gussago. La Guardia di Finanza possiede altre prove di elusione allo Stato.
frode denaro sottotetto
frode(pixaby)
La coppia di Gussago è già saltata alla cronaca per aver nascosto un ammontare di 8 milioni nel giardino. Una frode scoperta dalla Guardia di Finanza. I due indagati sono diventati protagonisti di una maxi operazione e indagini, accusati di una evasione fiscale che ha portato all’accumulo di contanti.
Ieri si sono moltiplicati i curiosi che vogliono scoprire come la coppia è stata in grado di accumulare così tanto denaro. Si parla di milioni di denaro in contanti.  Giuliano Rossini di 46 anni,  è il titolare di alcune aziende che si occupano del commercio di metalli ferrosi nel mondo.
 La moglie Silvia Fornari di 40 anni lo ha aiutato nell’emissione di fatture false. Era proprio lei la fautrice dell’imbroglio vero e proprio. Il totale delle evasione al fisco nazionale risulterebbe così molto oneroso. Per ora l’ ammontare si aggira sui di 93 milioni di euro. Un raggiro di enorme valore.

 Frode, ultime scoperte degli inquirenti sulla maxi operazione contro l’evasione del Fisco

 Una frode che secondo il gip, Matteo Grimaldi, sarebbe stata condotta e perpetrata da veri  professionisti che non hanno agito in solitaria. Attraverso una complessa organizzazione hanno messo in atto un sistema che ha portato all’arresto di 22 persone. Altri 77 sono coinvolti.
frode coniugi soldi
frode (pixaby)

Oggi è stata individuata un’altra cifra in contanti nascosti nella loro abitazione  a Gussago. 1,6 milioni di euro nascosti nella loro casa dentro un sottotetto. Anche questa volta, il denaro in nero è stato messo in numerose scatole di cartone contenenti banconote da 20, 50 e 100 euro.

Questa scoperta è stata il risultato della diretta collaborazione della coppia, che ha deciso di cooperare attivamente con la Guardia di Finanza. I due avevano già dichiarato: “Faremo trovare altri soldi”. Si sono costituiti liberamente accompagnati dai legali.

LEGGI ANCHE–>Frigorifero, trucchetti utili per dimezzare i costi in bolletta. Da non perdere

LEGGI ANCHE –> Lavatrice, il metodo giusto ed efficace per non rovinare i tessuti delicati

La parte più curiosa della vicenda è che la coppia nonostante i milioni di denari in nero conduceva una vita apparentemente del tutto normale. Una vita apparentemente tranquilla ed umile, vissuta in un’abitazione normale che non spicca rispetto a quelle vicine.
In definitiva un’esistenza del tutto ordinaria, nonostante la convivenza della coppia con milioni di euro nell’abitazione e nel giardino antistante la dimora.
Impostazioni privacy