Rilevati strani movimenti della Terra: cosa sta succedendo? L’incredibile scoperta

Rilevati alcuni strani movimenti del pianeta Terra, cosa sta accadendo davvero? Le risposte degli esperti. Da non perdere.

strani movimenti Terra
Il pianeta Terra (Foto da Pixabay)

Il pianeta Terra è nato circa 4,5 miliardi di anni fa ed è il terzo del sistema solare. Quali sono le sue caratteristiche principali? La presenza di acqua – in tutti i suoi stati di aggregazione – che permette la vita e la sopravvivenza della specie.

Possiede un satellite naturale che è la Luna, visibile anche ad occhio nudo, in grado di causare (grazie all’attrazione gravitazionale) il fenomeno delle maree. Cosa sappiamo, invece, dei movimenti del nostro pianeta?

Sono i moti della Terra a determinare il susseguirsi delle stagioni. Sono due e vengono identificati con: moti di rotazione e moto di rivoluzione. Dopo questo brevissimo assaggio di scienze, se vi dicessi che qualcosa nel suo ruotare sta cambiando?

Terra, individuati da parte degli scienziati alcuni strani movimenti del globo, cosa vogliono significare?

Come abbiamo precedentemente accennato è stato rilevato che qualcosa nei movimenti della Terra non sta andando come previsto. Scopriamo di cosa si tratta.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da NASA (@nasa)

Sembrerebbe, infatti, che il nostro geoide si stia muovendo in maniera differente rispetto al solito. La Terra ha velocizzato la sua rotazione, ma come si spiegano questo avvenimento gli scienziati? Si ritiene possa essere un vero e proprio record.

Come è noto il pianeta ruota intorno al proprio asse; il primato, però, sta nel fatto che il tempo impiegato è veramente molto poco. Stiamo parlando di 1,59 millisecondi nel corso di 24 ore (dato registrato il 29 giugno). Approfondiamo la cosa.

Gli scienziati hanno provato a rispondere ai quesiti circa l’irregolarità registrata ed è emerso che in tutta questa faccenda anche il Sole e la Luna hanno il loro peso. Diverse le ipotesi prese in considerazione.

Si è tenuto presente che il pianeta si è avvicinato molto alla stella – specialmente nell’ultimo periodo. E ancora, non è da sottovalutare la costante attività sismica. Ma non è tutto: da valutare anche i cicli alternati di rallentamenti e accelerazioni. 

LEGGI ANCHE –> Marte, cos’è quel sentiero che attraversa il pianeta rosso? Le risposte degli esperti

LEGGI ANCHE –> Straordinario rinvenimento architettonico: emersi i resti di un antico convento bizantino

Avvengono all’incirca ogni cinquant’anni. Ad esempio nel 2020 le giornate sono state molto più corte, proprio come nel 1960.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.