Diremo addio alle banconote, l’ultima ora della BCE è clamorosa: c’è la data

Non sembra impossibile che ben presto dovremo salutare per sempre la moneta cartacea. Ecco che cosa si sta decidendo in questo periodo.

banconote
Una manciata di banconote (Pixabay)

Le monete e le banconote, per quanto riguarda l’Europa, prima dell’avvento del nuovo conio, caratterizzavano di certo l’identità di una popolazione. Infatti, come i meno giovanissimi possono ricordare, allo scoccare dei Duemila, è stato introdotto l’Euro.

Questo, per forza di cose, ha portato in tal senso a una omologazione di tutti quei Paesi che fanno parte dell’Unione europea. Certo, per certi versi, in seguito a questa decisione, ci sono stati anche dei vantaggi i quali però non vogliamo approfondire in questa sede.

Ma, almeno, possiamo menzionare l’eliminazione della preoccupazione per i costi del tasso di cambio. In questo modo, infatti, questo problema ce lo siamo necessariamente lasciato alle spalle. Comunque sia, per dare un taglio meno economico della faccenda, ci sono numerosi appassionati che si divertono persino a collezionarle le monete.

Così, è facile pensare alla pratica della numismatica che prevede la raccolto di monete rare e anche non più in uso corrente. Ma al di là di questo, c’è chi ormai molto più di frequente preferisce effettuare un pagamento attraverso il POS.

Qual è il destino della cartamoneta?

Sì, perché, d’altra parte, è veramente più comodo e veloce utilizzare questo metodo, piuttosto che togliere dalla tasca il portafogli e contare gli spiccioli. Tutti coloro che possiedono una carta di credito o una prepagata, per esempio, spesso e volentieri preferiscono cavarsela in questo modo.

euro digitale
Una rappresentazione di Euro digitale (Instagram)

Tuttavia, già da qualche tempo, la Banca Centrale Europea è sempre più convinta che ben presto non sarà cosa impossibile l’abbandono vero e proprio delle banconote. I motivi sono i più disparati come la fine della contraffazione e la possibilità di tracciare in maniera costante i pagamenti che vengono fatti da qualsiasi cittadino.

LEGGI ANCHE –> Vittorio Emanuele pronto a rivendicare il bottino d’oro

LEGGI ANCHE –> Bere latte tutti i giorni: succede questo al nostro corpo. Incredibile

Tra l’altro, le banconote da 500 euro non sono state più stampate, anche se, quelle ancora presenti hanno il valore che avevano in precedenza. Insomma, sembra che la BCE voglia andare verso la completa digitalizzazione della moneta e, al momento, già dall’anno appena passato, è in corso la sperimentazione per L’Euro Digitale.

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.