Beautiful domani, Steffy pronta a partorire: è bufera sul nome del neonato

Nuove entusiasmanti anticipazioni delle puntate della soap americana che vedrà protagonisti indiscussi Steffy e il fidanzato John Finnegan.

Steffy Forrester

Nelle attuali puntate americane dell’amatissima telenovela ancora record di ascolti in tutto il mondo, ci saranno importanti novità che faranno emozionare il pubblico a casa.

Ma cosa accadrà domani nella puntata di “Beautiful”? Come già anticipato nei giorni scorsi, Steffy Forrester ha dato alla luce il suo secondogenito con un parto casalingo in acqua, il tutto gestito con l’assistenza dell’attuale fidanzato John Finnegan e di un’ostetrica, Joanne.

La donna è la stessa infermiera che assistette Ridge e Caroline Forrester quando la giovane Spencer diede alla luce Douglas nel 2016. La domanda che tutti si chiedono ora, è come Steffy chiamerà il piccolo appena nato.

Anticipazioni americane: Steffy, ecco come si chiamerà suo figlio

Mesi fa, appena aveva saputo di essere nuovamente incinta, Steffy aveva espresso l’idea di poter chiamare il suo secondogenito John Jr. in onore del compagno.

Un nome che si sarebbe poi prestato all’abbreviativo J.J. Alla fine però la decisione è ricaduta su un altro nome molto simbolico.

I due genitori dopo aver tenuto in braccio il figlioletto non hanno avuto dubbi, il nome deciso insieme è Hayes, in onore della nonna materna Taylor Hayes.

In realtà i più attenti avranno notato che quello non è il cognome da nubile della donna, nata come Taylor Hamilton. Si tratta in realtà del suo primo marito, Blake Hayes accusato dalla nonna di Steffy di violenze fisiche.

LEGGI ANCHE –> Isola, Valentina Persia e lo scioccante retroscena su Awed: “Ha tirato dritto…”

LEGGI ANCHE –> Clamoroso Can Yaman, usa la forza contro la Leotta, che non ci sta: scintille tra i due!

Sui social sono stati molti i telespettatori che hanno manifestato una certa perplessità di fronte a questa scelta così poco coerente ma che invece pare essere stata gradita alla coppia di nei genitori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *