Lutto terribile, lo sport piange la scomparsa della campionessa: ci lascia senza parole

È morta Giulia Marin, un lutto terribile per lo sport italiano che piange la scomparsa della campionessa giovanissima, appena 22enne.

Lutto nel mondo dello sport, è morta Giulia Marin
Giulia Marin (Foto dal web)

Un gravissimo lutto ha colpito il mondo dello sport italiano. Purtroppo è venuta a mancare la giovanissima Giulia Marin, atleta molto promettente. L’annuncio è stato dato quest’oggi dal sito Fidal Veneto, la reazione di tutti è stata di grande sgomento e incredulità di fronte alla tragica notizia.

La giovane aveva appena 22 anni e viveva a Castelfranco Veneto. Dopo essersi dedicata alla danza, praticava attivamente l’atletica da diversi anni, nel 2018 vinse due medaglie di bronzo nelle corse agli ostacoli, rispettivamente 60 e 100. Quell’anno, infatti, venne eletta atleta dell’anno trevigiana.

Il 2018, quindi, per lei sembrava il punto di partenza per qualcosa di più grande, infatti Giulia Marin aveva mostrato un indiscutibile talento, tanto da essere considerata una sportiva molto promettente nel suo campo. Purtroppo, però, dopo pochi mesi arrivò la triste notizia.

VEDI ANCHE—> Giulia Salemi è in dolce attesa? Parla sua mamma: speranza o soffiata?

Lutto nello sport, ecco le cause della morte di Giulia Marin.

Dopo l’anno d’oro che ebbe nel 2018, Giulia Marin purtroppo scoprì di avere un brutto male. In questi ultimi due anni ha combattuto contro la sua malattia, infatti nel 2019 abbandonò l’atletica momentaneamente per dedicarsi pienamente alla sua lotta.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Comitato Reg. FIDAL Veneto (@fidalveneto)

Ecco le dichiarazioni della Fidal di Treviso:

“Era una ostacolista di grande talento e tenacia ma questo ultimo ostacolo è stato più grande di lei. I compagni di squadra che gareggeranno questo weekend, porteranno una fascetta nera in suo onore e ricordo. Ai famigliari di Giulia vanno le più sentite condoglianze da parte del comitato Provinciale e da tutta l’atletica trevigiana”.

VEDI ANCHE—> Reazione a Catena, Marco Liorni è in imbarazzo. La domanda della concorrente è assurda

I funerali della giovane sportiva si terranno il 28 giugno alle 15 e 30 nel Duomo di Castelfranco Veneto. Gli amici, i familiari, i colleghi sportivi, tutti hanno un ricordo molto positivo della ragazza che era sempre luminosa e ottimista, e soprattutto molto dedita alla sua passione dell’atletica, in particolari gli ostacoli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *