Alberto Matano non andrà più in onda! Coinvolto anche Insinna: che succede in Rai

Notizia sconvolgente per i conduttori della Rai, Matano e Insinna su tutti. I maestri della tv hanno dovuto fare un passo indietro.

Alberto Matano non andrà più in onda! Coinvolto anche Insinna: che succede in Rai

Ogni pomeriggio in Rai, la programmazione dei palinsesti è sempre ricca di episodi di cronaca rosa e nera. Poco dopo l’ora di punta, Alberto Matano lancia la conduzione de “La Vita in diretta” con ospiti d’eccezione straordinari, pronti a dire la loro sulle vicende d’attualità in Italia.

Subito dopo la caratteristica parentesi del “contenitore” di gossip, Rai, Flavio Insinna prende le chiavi del destin. E rivolge ai propri appassionati e partecipanti, le “galeotte” domande dello storico quiz show de L’Eredità“.

Un’ultima ora proveniente direttamente dai corridoi principali degli uffici della Rai silura i due conduttori del pomeriggio di oggi. Dalle voci degli addetti si parla di un “fuori onda“, clamoroso e inaspettato.

Chissà cosa si nasconde dietro la decisione si chiedono i più curiosi. Anche se, la motivazione non tarda ad arrivare…

I due conduttori costretti a chiudere anzitempo i battenti

La stagione, ricca di programmazioni in Rai era giunta al termine dell’ennesima “cavalcata” stagionale, fatta di colpi di scena e nuovi record di ascolti.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Flavio Insinna (@flavioinsinna_)

Qualcuno, dopo aver appreso la triste notizia, giunta dai piani alti della rete ammiraglia nazionale avrà pensato il perchè di questo improvviso, dietrofront, giunto proprio sul più bello, all’ultima curva prima del traguardo.

Non si tratta di un “attacco” della Mediaset, pronta a fare le scarpe in termini di ascolti, bensì di una ricorrenza. Dunque il forfait che lancerà Alberto Matano, nella seconda parte de La Vita in Diretta e Flavio Insinna, per tutta la fascia oraria di competenza, occupata da L’Eredità sarà esclusivo della giornata di oggi.

Complice la preparazione a La Festa della Repubblica, con la Rai, chiamata a fare gli onori di cronaca. A partire dalle 18.25 circa, il conduttore, Matano cederà il collegamento alla Cerimonia d’anticipazione del 2 Giugno, che vedrà esbirsi un’orchestra musicale in concerto nel Cortile d’Onore del Palazzo del Quirinale.

LEGGI ANCHE —–> “Sono solo”, il grido d’allarme di Massimo Giletti: minacce continue di morte

Alcuni autori e direttori della musica presiederanno il coro, nell’intonare i brani dedicati al nostro Paese, in presenza del Presidente della Repubblica. Appuntamento dunque a tra poco, con Rai Cultura e Rai Quirinale.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *