Grave lutto per Carlo Ancelotti: il triste annuncio della famiglia

Tifosi e appassionati si stringono forte attorno all’attuale coach dell’Everton. Una notizia sconcertante giunta direttamente dalla sue origini.

Grave lutto per Carlo Ancelotti: il triste annuncio della famiglia

La notizia che trapela in queste ore è davvero sconcertante! L’allenatore Carlo Ancelotti apprende tutto subito dopo l’ultimo incontro di Premier League della stagione. L’attuale coach dell’Everton ha dovuto guadagnare gli spogliatoi anzitempo, senza sottoporsi alle interviste post gara.

Un volo privato lo attendeva per lo sbarco immediato in Italia.

La stagione calcistica di “Re”, Carlo, con un palmares di successi tra campionato e coppa dei campioni con il Milan è stata di alti e bassi. La società gli ha messo a disposizione il parco giocatori che aveva desiderato già ai tempi di Napoli, ma non è riuscito a centrare l’obiettivo dell’Europa League.

Ora però tutte le decisioni sul suo futuro verranno rimandate a data da destinarsi, in quanto le attenzioni saranno concentrate interamente sulla sua famiglia di origine

Il mister piange la scomparsa di una persona speciale

Al triplice fischio di Manchester City-Everton, terminata sul punteggio di 5-0 a favore dei Citizens, il coach dei Toffies, Carlo Ancelotti è dovuto scappare dal teatro dell’Ethiad Stadium, con un volo privato, direzione Italia.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Carlo Ancelotti (@mrancelotti)

Il tecnico di Reggiolo ha appreso una notizia agghiacciante dalla sua famiglia di origine, in seguito alla scomparsa di una persona a lui molto cara.

Si tratta dell’ex moglie, Luisa Gibellini, insieme alla quale ha vissuto ben 25 anni, un’intensissima storia d’amore. La coppia aveva coronato, oltre al sogno del matrimonio, anche il parto di due figli, ovvero Katia e Davide (attualmente assistente del padre, in panchina all’Everton).

Dedita al dovere e al senso della famiglia, Luisa è stata un punto di riferimento per Carlo, fino a prima della separazione ufficiale, avvenuta nel 2008.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Carlo Ancelotti (@mrancelotti)

Allora i due si conobbero, quando Carlo era ancora un calciatore e militava nella Roma. Quando è diventato allenatore, la Gibellini lo accompagnava persino a Milanello, per accelerare i tempi. La donna era un’esperta pilota di aerei e possedeva il brevetto di volo. Insomma un duro colpo per Re Carlo, molto difficile da digerire.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *