Caterina Balivo, la drammatica confessione: “Ho pianto tanto”

Caterina Balivo svela un retroscena davvero triste e doloroso. La confessione in un’intervista spiazza fi fan della bella conduttrice napoletana

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Caterina Balivo (@caterinabalivo)

Da una settimana è entrata nel cast di Rai 1, in un nuovo ed emozionantissimo show, nelle vesti di giudice de “Il Cantante Mascherato 2”. La seconda edizione del palinsesto di esibizione dei cantanti che si celano dietro il volto di un animale è condotto ancora una volta dall’inossidabile, Milly Carlucci.

Chi si nasconderà dietro la maschera vincente? Lo scopriremo a fine avventura. Nel frattempo spazio alle “passerelle” più glamour tra gli invitati, quali giudici del programma. Tra questi vi è una Caterina Balivo, rispolverata dai produttori Rai, che hanno fatto “carte false”, pur di puntare su un talento di assicurata esperienza da un punto di vista “dirigenziale”.

Questo ruolo, Caterina già l’aveva ricoperto in altre circostanze, quando era presentatrice in solitaria di “Detto Fatto”, dal quale si è congedata, facendo perdere le tracce di sè da un punto di vista professionale. Oggi Caterina si è ripresa la scena in “prima serata” e ha nuovamente messo in luce le qualità di responsabile, al fianco di personaggi vip, che hanno fatto la storia dell’Azienda

Caterina Balivo confessa, in un’intervista, un retroscena “raccapricciante”

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Caterina Balivo (@caterinabalivo)

La parola “responsabilità” per Caterina Balivo ha rappresentato il “chiodo fisso” della sua carriera. Per se stessa e per tutti coloro che hanno lavorato per lei e dietro le quinte, per far apparire la bella conduttrice napoletana, sempre sorridente e professionale.

Alla luce di un successo senza tempo, in prima linea davanti ad una fetta sempre consistente di pubblico corrisponde un periodo del passato non di certo brillantissimo per lei. A distanza di tanti anni ha confessato tutto, attraverso un’intervista molto “toccante”.

Subito dopo la prima gravidanza, Caterina aspettava un secondo figlio. Era al terzo mese di maternità, ma ha dovuto ricorrere ad un aborto spontaneo. “Eppure ero contentissima dell’idea di partorire un altro figlio, ma i fittissimi impegni non mi hanno permesso di dedicare il giusto tempo per affrontare una nuova gravidanza”.

Non ne aveva parlato neppure alla madre di questo dramma personale. La sofferenza si consumava dentro di lei e ogni giorno le portava pianto e tristezza sul volto. A distanza di tempo, Caterina Balivo ha preso confidenza con il coraggio e da buona madre, in un clima certamente più distensivo, ha raccontato questo drammatico momento che ancora oggi rappresenta il suo piccolo “grande” rimorso

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *