Covid, si è spento il primo vaccinato: la tragica notizia

Il mondo britannico è in lutto per la scomparsa del suo primo cittadino, maschio a sottoporsi alla vaccinazione anti-coronavirus.

Covid, si è spento il primo vaccinato: la tragica notizia

Oggi è un giorno più triste per i britannici che hanno dovuto assistere alla scomparsa di un insegnante di vita sul territorio.

A comunicare la notizia è stato, Jayne Innes, in consigliere di Coventry, che tramite i social ne dà l’annuncio che mai nessuno avrebbe voluto ascoltare. Secondo le testimonianze del primo cittadino della terra del West Midlands, l’uomo in questione è scomparso la scorsa settimana e solo oggi si apprendono notizie certe.

Le vaccinazioni, in Italia e nel mondo, d’altro canto continuano a moltiplicarsi, con l’obiettivo di uscire dal tunnel di una pandemia che sembra non avere più fine. Il Regno Unito è stato uno dei primi Stati a somministrare le dosi di Astrazeneca.

La prima vaccinata in assoluto è stata una donna di 91 anni, Margaret Keenan, seguita poi dal primo cittadino, maschio, vaccinato sul pianeta

La scomparsa del secondo cittadino di sempre a ricevere il vaccino

Gli era stato somministrato il vaccino, lo scorso Dicembre 2020, ad inizio della campagna e della spedizione per la somministrazione, in Gran Bretagna, tra i primissimi Paesi al mondo ad aderire all’inizitiva.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da DSJA Media Links (@newsalert24x7)

All’ultranovantenne, Margaret seguì una personalità di spicco, originaria del Warwickshire a pochi passi da Coventry. Nel cui ospedale le fu initettata la prima dose di Pfizer. Secondo il primo cittadino dell’area britannica del West Midlands è giusto sottolineargli il miglior tributo per il primo vaccinato anti Covid del pianeta.

Glielo avevano somministrato all’ University Hospital di Coventry e da quel giorno diventò celebre, per gli amici, con il soprannome di “Bill”. Subito dopo l’operazione si iniezione aveva identificato il liquido vaccinale, come opera rivoluzionaria, capace di cambiare le sorti di ciascuna delle nostre vite.

LEGGI ANCHE —–> Denise Pipitone in Ecuador? Nuovo colpo di scena in vista

LEGGI ANCHE–> Denise Pipitone, il retroscena sulla storia d’amore di un poliziotto

Parole e muscia per le orecchie, da associare al letterato e omonimo William Sheakspeare. L’uomo si è spento, la settimana scorsa all’età di 81 anni, a causa di una malattia, scollegata al vaccino e a qualunque ipotesi di infezione da SARS Cov 2.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *